Rammentami 
rammentami l'amore
che mi sto spegnendo viva
mentre di te percepisco ancora
forte nell'aria l'odore.
Rammentami la bellezza
che non vedo più la luce dalla finestra aperta
la vista annebbiata
mentre il viso non ricorda più la dolcezza
di una sola carezza.
Rammentami che si può godere
gioire e sussultare 
quando al cuore è concesso di amare,
quando s'impossessa di noi la meraviglia
ci sconvolge anima e cuore 
e i capelli ci scompiglia.
Rammentami che esiste Dio
e per crederci
devo vederti, sentirti, percepirti e viverti
come se fossi mio.
Rammentami che sono viva
che la mia pelle si può ancora accapponare
mentre mi sussurri parole nuove 
sfiorandomi con le labbra il collo
dentro e fuori le nostre alcove.
E poi del sole rammentami il calore
bruciami come solo tu e lui sapete fare
e mentre tutto fuori tace 
e il mondo nasce, cresce e muore
noi due continuiamo a far l'amore.
1577636
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
2010
2478
14796
61940
1577636

1.19%
3.57%
0.17%
0.09%
0.02%
94.96%

35 guests
no members

Your IP:3.81.29.226