Fatto si pose a loro nutrimento,

come manto bianco di neve

senza peso si stese

sul nero manto pesante dell’asfalto.

E lucciole 'sì poche da non illuminare il buio

sui lunghi viali bagnati

da lacrime e lamento.

E pianto

e gemiti di vergini

lambivano il silenzio.

Giochi beffardi mutavano coscienze

intorpidivano il cuore

le sue frattaglie,

rimanenze.

 

 

 

1811359
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
1567
4280
10401
89082
1811359

1.17%
4.00%
0.16%
0.10%
0.02%
94.54%

68 guests
no members

Your IP:18.232.55.175