Eremitaggi infiniti

su rocce scoscese

che il mio cuore va consumando,

che il mio essere consuma vagando.

Nell’affannosa ricerca 

di lidi tranquilli

mille perigliose obbligate fermate.

Nei frantumi dell’io 

stanco della guerra,

ritrovo frammenti 

i sconosciuta pace.

1802534
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
1575
4657
25425
80256
1802534

1.17%
3.96%
0.16%
0.10%
0.02%
94.58%

81 guests
no members

Your IP:3.214.184.250