13891994 1113310692045616 1970979599777824430 n

Guardami

nuda e senza veli

mi svelo

nella mia essenza sublime

che feconda canta alla vita

di un travaglio fertile

di sacre gestazioni,

di seni tondi

che sfamarono il pianto più antico

ma anche di disillusioni,

di abbracci negati

di lacrime calde

che irrigano solchi

sui freddi visi impietriti

dalla mancanza d'amore...

Io che tra l'amare e l'umore

sono femmina e donna

e tu, 

ricordamelo portandomi un fiore.

 

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
1916723
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
1666
632
7933
78217
1916723

1.16%
4.25%
0.16%
0.12%
0.03%
94.27%

10 guests
no members

Your IP:3.233.215.231