Lanimamia

L'anima mia lambisce il tuo ardimento,

del cuore mio frattaglia

se al pensier tuo

io mi tormento.

Non ho più pelle

da farmi accarezzare,

e non ho braccia

che possano scaldare

di quel calore che non so dimenticare.

Nuda mi lasciasti,

e ho freddo.

Persa, 

e non più mi ritrovo.

Folle, 

e non più m'innamoro.

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
1917396
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
518
1821
8606
78890
1917396

1.17%
4.25%
0.16%
0.12%
0.03%
94.27%

18 guests
no members

Your IP:3.226.122.74