Lembi di carne

dondolano appesi

al gancio del mio cuore.

Frattaglie, resti,

poltiglia d'anima

che ancora persa

vagando cerca quell'odore,

il tuo

che schiavizzò il mio più intimo sentire...

ed io adesso

non riesco più ad amare

senza poter annusare,

e nessun odore

mi riesce più a stregare,

perché è ancora e solo

quello della tua maledetta pelle

l'unico che io riesca

a desiderare.

1266399
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
1401
5182
22463
86341
1266399

1.28%
2.78%
0.19%
0.04%
0.00%
95.70%

56 guests
no members

Your IP:35.173.48.224