Avvertivo i suoi passi anche quando

non erano i miei occhi a vederlo passare.

Captavano la sua voce le mie orecchie,

anche senza che lui dovesse parlare.

Ne respiravo l'odore

senza dovermi avvicinare

e mi saziavo di lui

anche senza poterci consumare

d'amore,

che poi l'amare

quello che sconvolge la carne

e addomestica il cuore

è sentirsi e appartenersi

a volte anche senza aversi...

1577623
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
1997
2478
14783
61927
1577623

1.19%
3.57%
0.17%
0.09%
0.02%
94.96%

22 guests
no members

Your IP:3.81.29.226