Eremitaggi infiniti su rocce scoscese che il mio cuore va consumando...

 
 

Eremitaggi infiniti

su rocce scoscese

che il mio cuore va consumando,

che il mio essere consuma vagando.

Nell’affannosa ricerca 

di lidi tranquilli

mille perigliose obbligate fermate.

Nei frantumi dell’io 

stanco della guerra,

ritrovo frammenti 

i sconosciuta pace.

© 2022 Your Company. All Rights Reserved. Designed By SaVaRiCa

Please publish modules in offcanvas position.