Io che di seta di organza mi vesto e scalza e timida ti raggiungo con briosa euforia per brindare all'amore...

Io che di seta di organza mi vesto

e scalza e timida ti raggiungo con briosa euforia

per brindare all'amore,

io che sensuale sciolgo i miei capelli intrecciati

per fartene annusare l'odore

perché non voglio dimenticarti

e non voglio che sia tu a poterlo fare.

Io che del nostro amore ne ho fatto un vessillo

io che giorno e notte nel tormento di te ancora mi assillo.

Io, nuda da ogni corazza

a te mi consegno

ricca di doni generosi per poterti saziare

e priva ormai di ogni timore per non farti scappare.

Io, che l'unico scopo della vita mia

è sempre stato solo quello di poterti amare

lo giuro amore,

non sono ancora pronta per lasciarti andare.

 

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
2316159
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
1212
1797
16486
11121
2316159

Online (15 minutes ago):28
no members

Your IP:18.206.238.176

Sito ufficiale di Giovanna Politi, tutti i diritti sono riservati e i contenuti sono di proprietà dell'autrice.

E' pertanto vietata la riproduzione, anche parziale, senza esplicita richiesta alla stessa.
(Siae, sez.Olaf)

© 2020 Your Company. All Rights Reserved. Designed By SaVaRiCa