Onde giganti di frastagliati pensieri, l’anima scardinata e appesa...

 
 

Onde giganti di frastagliati pensieri,

l’anima scardinata e appesa

in mezzo,

che mai si decide

tra male e bene

tra dare e avere.

E passano ineffabili su tutto

giorni e ore

in cui lo stillicidio che alla mente fano

corrode anche il pensare

e l’amare,

che poi è amore

che sempre di lui si tratta

maledetto!

Inutile parlar per la ragione,

che lui con essa proprio mai s’intende.

L’amore non uccide

ma le sue vittime son tante,

mentre imperterrito ogni giorno

col suo fare ci consuma

e noi ci logoriamo

tra godimento

tormento

e istanti di piacere,

che per pochi di essi

tutto ci giochiamo!

E lui lo sa,

e beffardo

mentre ride per noi

di noi,

fa carne da macello!

 

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
2316150
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
1203
1797
16486
11112
2316150

Online (15 minutes ago):22
no members

Your IP:18.206.238.176

Sito ufficiale di Giovanna Politi, tutti i diritti sono riservati e i contenuti sono di proprietà dell'autrice.

E' pertanto vietata la riproduzione, anche parziale, senza esplicita richiesta alla stessa.
(Siae, sez.Olaf)

© 2020 Your Company. All Rights Reserved. Designed By SaVaRiCa