Scorre, come il fiume scorre...

 
 

Scorre,

come il fiume scorre.

Va,

come ogni ogni cosa va.

Muta, 

come il tempo fa.

Passa sull’anima

senza rispetto

sconvolge la carne

addomestica il cuore

vince sul male

abitua al piacere

addolcisce i contorni

delle labbra più indurite dal tempo,

spettina i capelli

come avrebbe fatto anche il vento.

Beffardo poi 

toglie tutto,

finisce.

Colpisce

ferisce,

non conosco però umano alcuno

se memoria mia non mi tradisse,

non desideroso

che codesto male lo colpisse.

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
2316111
Oggi
Ieri
Questa Settimana
Questo Mese
Totale
1164
1797
16486
11073
2316111

Online (15 minutes ago):16
no members

Your IP:18.206.238.176

Sito ufficiale di Giovanna Politi, tutti i diritti sono riservati e i contenuti sono di proprietà dell'autrice.

E' pertanto vietata la riproduzione, anche parziale, senza esplicita richiesta alla stessa.
(Siae, sez.Olaf)

© 2020 Your Company. All Rights Reserved. Designed By SaVaRiCa